Please wait..

Che aspetto avranno le nuove banconote in euro? Che cosa cambia

L’euro ormai fa parte della nostra vita da più di 20 anni e in questo periodo il significato vero e proprio della moneta unica è stato ampiamente “accettato” da molti paesi che hanno scelto di utilizzarlo, anche se non è passato molto tempo. Tra qualche anno verranno rilasciate le nuove banconote in euro. Che aspetto avranno le nuove banconote?

La notizia arriva diversi anni dopo che alcune indiscrezioni avevano già iniziato a trapelare. Si tratta di un passaggio naturale per rendere la moneta nel suo complesso più “sicura” contro la contraffazione, ma non è l’unico. La stampa delle nuove banconote servirà anche a migliorare il controllo effettivo sulla cartamoneta, che è di uso comune per centinaia di milioni di persone, ma può anche garantire una falsa forma di tassazione delle transazioni.

In parole povere, fornisce uno standard monetario uniforme in più di 20 Paesi del vecchio continente. Non stupisce che l’euro utilizzi le stesse banconote, più riconoscibili a livello nazionale rispetto alle monete. D’altra parte, le banconote sono ufficialmente “tutte uguali”. Ciò è chiaro nella forma delle monete, che presentano solo lievi differenze nei numeri di serie in termini di dettaglio.

Che aspetto avranno le nuove banconote in euro? Che cosa cambia插图

L’euro come valuta ha già cambiato “faccia” una volta. Già dallo scorso decennio, la seconda serie dell’euro ha gradualmente sostituito la prima, mentre il processo di cambiamento del volto della moneta comune dopo il 2024 inizierà ufficialmente con la terza serie di banconote. A questo scopo, è stato lanciato un concorso su vasta scala su una varietà di temi che hanno senso sia dal punto di vista estetico che da quello comunitario.

Tra i diversi temi già presi in considerazione dall’Unione europea per le nuove banconote vi sono:

“Valori a livello europeo riflessi nella natura”. Un concetto generico per i valori condivisi dai Paesi dell’area dell’euro.

L’uccello: libertà, resilienza e ispirazione”, uno dei primi temi presi in considerazioni dall’UE, che simboleggia la libertà e anche una forma di unità, dato che l’uccello è l’immagine più comune nel continente europeo.

Mani: per costruire l’Europa insieme” Si potrebbe scegliere una mano più “inclusiva” come quella che “tocca”, che costituisce qualcosa di potenzialmente importante nell’atto di cooperazione.

“Cultura europea” è una espressione generale che potrebbe portare a una forma generale di monumenti e di tutte le altre forme di sensazioni estetiche portate nei Paesi europei.

Fiumi: le acque che danno vita all’Europa” L’Europa è ricca di corsi d’acqua che caratterizzano la topografia dei suoi territori, molti dei quali scorrono attraverso diversi Paesi.

L’idea in questione rappresenta un’unicità di stile e può riguardare il commercio condiviso tra le nazioni.

Il futuro è vostro” Un possibile rimando agli individui, una delle tante forme di espressione possibili.

Autore

Show More

Related Articles

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker