Please wait..

Come localizzare un telefono con Google Maps?

E’ possibile localizzare un telefono grazie all’aiuto di Google Maps, ma in che modo? Il servizio è completamente gratuito.

Non ci sono dubbi sul fatto che il mondo della tecnologia si evolve sempre di più e per questo motivo, i mezzi messi a nostra disposizione, sono sempre maggiori e ci aiutano sotto ogni punto di vista.

Localizzare un numero di telefono con Google Maps
Google Maps -ecodellalombardia.com

Ad esempio, tutti quanti, anche solo una volta nella vita abbiamo vissuto un senso di grande panico al solo pensiero di non trovare più il nostro cellulare: perderlo significa rinunciare ad una parte della nostra vita e a tutto quello che ci sta dentro, comprese informazioni e tutto il resto.

Ebbene, da oggi, questo problema non esisterà più, esistono infatti dei sistemi che ci possono permettere di rintracciare il nostro smartphone in men che non si dica, uno dei tanti è quello del localizzatore con Google Maps. Cerchiamo di capire come funziona.

Google Maps, ecco come fare per localizzare un telefono gratis

Potere localizzare un numero di telefono tramite Google Maps, non è una operazione complessa, ci sono solo dei passaggi e delle regole che si devono tenere a mente e che in poco tempo vi condurranno al vostro obiettivo.

Come localizzare un telefono con Google Maps?插图1
Google Maps

1. Installare Google Maps

Per prima cosa, si deve per forza istallare l’applicazione che è gratuita, perchè questa funzioni deve essere presente su due diversi dispositivi: il primo quello che serve a localizzare con all’interno la sua sim, e l’altro quello che deve essere localizzato.

2. Condividere la posizione

I passaggi sono semplici: aprire l’app e cliccare sull’icona del profilo personale che si trova in alto a destra. Poi cliccare sulla voce condivisione posizione che vi permette di rintracciare lo smartphone e inseguito cliccare ancora su nuova condivisione. Da questo momento in poi, sarà possibile scegliere la durata della condivisione. Una curiosità in più: i due dispositivi devono sempre essere diversi tra di loro, solo in questo modo si potrà anche attivare la modalità accout figlio: perfetta per controllare un minore.

3. Localizzare cellulare

Per concludere, non resta altro che aprire il link di condivisione e prestare attenzione ai vari spostamenti che fa il vostro smartphone, lo si può fare direttamente guardando quello che accade sulla mappa.

Autore

Show More

Related Articles

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker