Riparte il campionato di Serie A dopo la sosta natalizia. Si ricomincia domani, alle 12:30, quando a San Siro scenderanno in campo Inter e Crotone per il primo appuntamento della quindicesima giornata del massimo campionato di calcio italiano.

I nerazzurri hanno un solo risultato possibile, la vittoria, se non vogliono perdere contatto con il Milan di Pioli, impegnato a Benevento contro l’ex storico Pippo Inzaghi.

Per provare a battere i calabresi, rinvigoriti nelle ultime giornate dopo un inizio molto stentato, Antonio Conte si affiderà quasi certamente all’ormai collaudata coppia d’attacco formata da Romelu Lukaku e Lautaro Martinez.

Il 23enne argentino sta disputando un ottimo torneo: per lui sono già sei i gol in 14 presenze, oltre agli assist forniti ai compagni di squadra e alle tante giocate che mettono spesso in apprensione le retroguardie avversarie.

Ma quanto guadagna Lautaro Martinez all’Inter? A quanto ammonta lo stipendio dell’attaccante dei nerazzurri e della Nazionale argentina?

Quanto guadagna Lautaro Martinez? Tutte le cifre

Lautaro Martinez è arrivato all’Inter nel 2018, dopo aver versato 25 milioni di euro nelle casse del Racing Club. A conti fatti, data la crescita esponenziale del bomber argentino, si può dire che la cifra è stata ben spesa.

Con l’Inter il giocatore ha firmato un contratto che lo lega ai colori nerazzurri fino al 30 giugno 2023, pertanto per il rinnovo non c’è fretta. Tuttavia, è probabile che molto presto la società del presidente Zhang formalizzi una proposta di rinnovamento del contratto a Lautaro, che attualmente percepisce 2,4 milioni di euro a stagione: un pò pochino, se consideriamo che l’attaccante è desiderato praticamente da tutti i grandi club d’Europa.

La fila per Lautaro Martinez è molto lunga, anche se il Barcellona è sicuramente davanti a tutti. L’impressione è che l’Inter proporrà presto al giocatore un adeguamento a 5 milioni di euro all’anno: basterà?