Roma, concorso Atac 2022: arriva il bando per autisti

Apre le selezioni per assunzioni operatori di esercizio, l’azienda del trasporto pubblico di Roma. Così, con il nuovo bando, l’Atac cerca nuovi autisti da assumere entro il 2022. Gli interessati potranno accedere alle selezioni con la licenza media. Per presentare domanda c’è tempo fino al 17 ottobre 2022. Dunque, il nuovo bando indetto dall’Atac Roma, per le selezioni di nuovi autisti, prevedono una serie di assunzioni con contratto a tempo determinato di durata biennale ed inquadramento nella figura professionale di operatore di esercizio con orario di lavoro 39 ore settimanali.

Saranno applicate le norme di legge nonché la disciplina economica e normativa prevista dal CCNL Autoferrotranvieri, con esclusione del trattamento aziendale ERA1 per l’intero periodo del rapporto di lavoro a tempo determinato. Gli eventuali assunti saranno assegnati a strutture  e siti aziendali individuati da ATAC S.p.A. in base a proprie esigenze organizzative e produttive tra le sedi dislocate nel Comune di Roma Capitale.

Requisiti minimi e preferenziali

Per essere ammessi alla selezione per autisti ATAC 2022 sono richiesti i seguenti requisiti minimi:

  • avere compiuto i 21 anni di età;
  • ottima conoscenza della lingua italiana;
  • essere in possesso di regolare documento di Patente di Guida di categoria D (nella ipotesi di patente scaduta/in scadenza la stessa dovrà essere rinnovata entro la data di svolgimento del colloquio psicoattitudinale pena l’esclusione dalla selezione);
  • possesso di CQC Persone in corso di validità (nella ipotesi di CQC Persone scaduta/in scadenza la stessa dovrà essere rinnovata entro la data di svolgimento del colloquio psicoattitudinale pena l’esclusione dalla selezione);
  • possesso del diploma di scuola secondaria di primo grado (Licenza Media).

Inoltre, ai fini del punteggio in graduatoria saranno considerati anche i seguenti requisiti preferenziali:

  • esperienza almeno biennale come conducente in Società di TPL o nel settore Gran Turismo;
  • essere in possesso del diploma di scuola secondaria superiore di secondo grado (5 anni) o titolo di studio superiore;
  • essere residente nella Provincia di Roma;
  • essere in possesso della patente di guida della categoria E in corso di validità.

Il possesso dei requisiti preferenziali darà luogo all’attribuzione di un punteggio massimo complessivo di 10 punti, distribuito in base alle seguenti modalità:

  • Esperienza almeno biennale: 3 punti;
  • Diploma di scuola secondaria superiore o titolo di studio superiore: 2 punti;
  • Residenza nella provincia di Roma: 2 punti;
  • Patente di guida categoria E: 3 punti.

Completano il profilo e saranno valutate durante il colloquio psicoattitudinale anche le seguenti competenze/attitudini: capacità relazionali, autocontrollo, gestione dello stress, orientamento al cliente.

Domanda e selezioni

La domanda di partecipazione al bando deve essere presentata esclusivamente online, collegandosi all’apposita pagina e compilando il form di candidatura entro il 17 ottobre 2022. Alla domanda i candidati dovranno allegare la seguente documentazione:

  • curriculum vitae sottoscritto ed aggiornato alla data di presentazione della domanda di partecipazione che dovrà contenere tutte le informazioni utili a valutare il possesso dei requisiti minimi di partecipazione ed eventuali requisiti preferenziali;
  • modello di dichiarazione resa ai sensi del D.P.R. 445/2000 (debitamente sottoscritto) attestante il possesso dei requisiti minimi e preferenziali.

Le selezioni, invece, saranno effettuate sulla base di un iter selettivo articolato in tre fasi, oltre alla svolgimento di una prova pratica, come di seguito riportato:

  • Fase 1 – screening candidature: valutazione delle domande con accertamento del possesso dei requisiti minimi di ammissione richiesti;
  • Fase 2 – test psicoattitudinale: i candidati risultati idonei allo screening sosterranno un test psicoattitudinale somministrato da psicologi iscritti all’albo;
  • Fase 3 – raccolta documentale e colloquio: i primi 350 candidati in graduatoria di merito relativa alla fase 2 saranno chiamati a sostenere un colloquio svolto da Psicologi della società Generazione Vincente S.p.A., la società incaricata della selezione. Il predetto numero di 350 candidati ammessi potrà essere superato per ricomprendervi i candidati risultati ex aequo all’ultimo posto utile della graduatoria.

I candidati risultati idonei nella terza fase entreranno a far parte della graduatoria di merito e saranno invitati a sostenere una prova di guida, che si svolgerà in un circuito apposito.

Riserva categorie protette

La selezione per conducenti opera la riserva di n. 50 posti a favore dei candidati appartenenti alle categorie protette di cui all’art. 18 L. 68/99 comma 2, come riportato nel bando. Inoltre, ATAC S.p.A. darà priorità assoluta, in fase di assunzione, ai candidati dipendenti delle Aziende del Gruppo Roma Capitale, fermo restando il positivo superamento di tutte le fasi dell’iter selettivo, compresa la visita medica preassuntiva di idoneità alla mansione.

Tutti gli interessati alla selezione per conducenti Atac Roma sono invitati a leggere con attenzione il bando che regolamenta la selezione. Mentre tutte le successive comunicazioni comprese le graduatorie di merito saranno rese note sul sito dell’ATAC nella sezione ‘Lavora con noi’. Entro il 19 ottobre 2022 sarà pubblicato, sempre sul sito, nell’apposita sezione dedicata alla selezione, l’elenco dei candidati convocati alla prova Test psicoattitudinale.

Autore

Show More
Change privacy settings

Related Articles

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker