Please wait..

Ramadan 2024: ore di digiuno e tempi dell’iftar nel mondo

Tutti i dettagli sul Ramadan 2024

In seguito all’avvistamento della mezzaluna da parte del comitato per l’osservazione della luna, l’Arabia Saudita ha annunciato che il primo giorno di digiuno sarà lunedì 11 marzo.

Il digiuno dall’alba al tramonto dura dalle 12 alle 17 ore, a seconda della parte del mondo in cui ti trovi.

I musulmani credono che il Ramadan sia il mese in cui i primi versetti del libro sacro del Corano furono rivelati al profeta Maometto più di 1.400 anni fa. Il digiuno prevede l’astinenza dal mangiare, dal bere, dal fumare e dai rapporti sessuali durante le ore diurne per raggiungere una maggiore “taqwa”, o coscienza di Dio.

Perché il Ramadan inizia in date diverse ogni anno?

Il Ramadan inizia ogni anno da 10 a 12 giorni prima. Questo perché il calendario islamico si basa sul calendario lunare Hijri con mesi lunghi 29 o 30 giorni.

Poiché l’anno lunare è più breve dell’anno solare di 11 giorni, il Ramadan sarà osservato due volte nel 2030: la prima a partire dal 5 gennaio e la seconda a partire dal 26 dicembre. La prossima volta che il Ramadan inizierà dopo il 12 marzo sarà tra 33 anni, ovvero nel 2057.

Ore di digiuno nel mondo

I musulmani che vivono nei paesi più meridionali del mondo, come il Cile o la Nuova Zelanda, digiuneranno per circa 12 ore, mentre quelli che vivono nei paesi più settentrionali, come l’Islanda o la Groenlandia, digiuneranno per più di 17 ore.

Per i musulmani che vivono nell’emisfero settentrionale, il numero di ore di digiuno sarà leggermente inferiore quest’anno e continuerà a diminuire fino al 2031, anno in cui il Ramadan comprenderà il solstizio d’inverno, il giorno più corto dell’anno. Successivamente, le ore di digiuno aumenteranno fino al solstizio d’estate, il giorno più lungo dell’anno nell’emisfero settentrionale.

Per i musulmani a digiuno che vivono a sud dell’equatore accadrà il contrario.

Nelle città più settentrionali, come Longyearbyen in Norvegia, dove il sole non tramonta dal 20 aprile al 22 agosto, sono state emanate norme religiose per seguire gli orari della Mecca, dell’Arabia Saudita o del paese musulmano più vicino.

Autore

Show More

Related Articles

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker