Please wait..

Tentato suicidio al carcere di Sanremo: salvato dalla polizia

Un detenuto ha cercato il suicidio al carcere di Sanremo

Please wait..

Sono stati momenti molto concitati quelli a Sanremo, quando gli agenti della polizia penitenziaria hanno fermato un tentato suicidio. Un detenuto pare infatti volesse togliersi la vita lanciandosi dall’edificio della locale casa circondariale.

Tentato suicidio al carcere di Sanremo: un altro episodio critico

Solo il pronto intervento del personale della polizia penitenziara ha evitato un nuovo tragico evento nelle carceri italiane. Negli istituti penitenziari infatti il clima è sempre più difficile, come spesso viene denunciato dalle associazioni che si occupano di sorvegliare sullo stato di detenzione delle persone.

Il Sappe, Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria, ha commentato la vicenda con queste parole di Vincenzo Tristaino, segretario regionale della Liguria:

Si sono vissute ore di follia all’interno del carcere di Sanremo. Oramai non si conoscono più le parole per definire lo sbando a cui sono destinati i poliziotti penitenziari di Valle Armea. Ieri, nel primo pomeriggio, un detenuto per problemi ancora da chiarire e per protesta è salito sul tetto esprimendo la volontà di suicidarsi. Altro episodio un detenuto, non nuovo a continua aggressione, si è reso nuovamente responsabile di un’altra aggressione nei confronti di un assistente capo coordinatore della Polizia Penitenziaria. Ma è solo grazie al sacrificio del personale di Polizia che si è evitato il peggio

Lo stato delle carceri italiane

Lo stato delle carceri italiane sembra essere sempre più critico e questo è un altro episodio lampante. Violenze, disordini e aggressioni dilagano, sovraccaricando la polizia penitenziaria spesso in numeri troppo ridotti o poco tutelati nel loro lavoro.

La situazione rischia infatti di sfuggire di mano, creando eventi caotici come quello di fughe di massa. Questi episodio sono oltre che un pericolo per le comunità, anche un costo oneroso per la società, che perde il lavoro svolto e le risorse investite nella riabilitazione.

Autore

Show More

Related Articles

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker