Se hai appena acquistato un nuovo tablet o smartphone marchiato Samsung, un elemento di fondamentale importanza da abbinarvi è rappresentato dalla custodia protettiva, che riduce il rischio di danneggiamento del tuo dispositivo in seguito ad urti o cadute e lo mantiene integro più a lungo.

Puoi scegliere tra tantissimi tipi di cover Samsung, adatti ad ogni modello di device ed in linea con ogni esigenza estetica.

Vediamo dunque quali sono gli elementi più importanti da valutare per scegliere la cover più adatta al tuo dispositivo.

Individuare il giusto modello del device

Che tu abbia uno smartphone oppure un tablet, devi come prima cosa capire che modello hai tra le mani; le cover infatti non sono tutte uguali e non sono dunque adatte indistintamente per ogni dispositivo.

Per individuarlo, il modo più rapido e veloce consiste nel girare il device e, sul suo retro, leggere il numero di modello che inizia con la sigla SM-.

Tipologie di cover per cellulari e tablet

Le cover per smartphone e tablet si differenziano principalmente per la forma, il materiale e la funzionalità.

Cover a libro

Ottime per chi desidera avere una protezione completa del proprio dispositivo, in quanto lo avvolgono sia anteriormente sia posteriormente, come la copertina di un libro (motivo per cui lo smartphone o il tablet può essere utilizzato senza dover essere rimosso dalla custodia).

Hanno inoltre il vantaggio di essere dotate spesso di una chiusura magnetica che impedisce lo scivolamento accidentale del device, e la maggior parte presenta anche lo spazio per inserire carte e tessere.

Le custodie a libro sono tendenzialmente realizzate in pelle o finta pelle, in tanti colori differenti. Possiedono però lo svantaggio di “nascondere” il design del device.

Cover slim

Sono tra le più utilizzate; si caratterizzano per il fatto di essere molto sottili e poco ingombranti (da qui il loro nome). Comode e pratiche, sono generalmente realizzate in silicone, che le rende facili da pulire (si può usare un panno inumidito oppure lavarle direttamente sotto l’acqua corrente, avendo però poi cura di asciugarle per bene prima di applicarle nuovamente).

Anch’esse sono disponibili in vari colori e con grafiche particolari, ma molte sono totalmente trasparenti, perfette in questo caso per chi non vuole nascondere o modificare l’estetica del proprio dispositivo.

Cover a sacchetto

Per certi versi sono simili alle cover a libro, in quanto avvolgono interamente il dispositivo, proteggendolo dunque in modo integrale, ma hanno lo svantaggio di richiedere l’estrazione del medesimo affinché possa essere utilizzato.

Rispetto alle cover a libro, inoltre, quelle a sacchetto se non adeguatamente chiuse possono facilitare lo scivolamento del device.

Sono realizzate tendenzialmente in pelle o finta pelle, e l’interno è molto morbido.

Cover bumper

Sono le cover meno invadenti, in quanto costituiscono solo una sorta di cornice che riveste i bordi del tablet o del telefono, lasciando scoperta la parte anteriore e posteriore.

Donano comunque maggiore capacità di rimbalzo al dispositivo, e sporgono ai lati di esso, riducendo così il contraccolpo dovuto agli urti.