Home Economia Come lavorare da Furla? Requisiti, stipendio, candidatura, recensioni e opinioni

Come lavorare da Furla? Requisiti, stipendio, candidatura, recensioni e opinioni

Sei amante della moda e non riesci a fare a meno di seguire le ultime tendenze del momento? Ami i capi di qualità e sogni di lavorare in questo mondo? Questo articolo ti aiuterà a farlo. Lavorare per i brand di lusso permette di avere accesso ad un mondo del fashion ben lontano dalle catene commerciali che spopolano oggi tra i millennial. Per prenderne parte è necessario avere certi requisiti e un background all’altezza del posto occupato. Nei prossimi paragrafi vedremo quali sono i requisiti necessari per lavorare da Furla, quale stipendio offre l’azienda, come inviare la candidatura e le recensioni e le opinioni sul lavoro da Furla.

Requisiti per lavorare da Furla

L’azienda Furla nasce a San Lazzaro di Savena. Il primo negozio fu aperto nel 1955 nel centro del capoluogo emiliano e propose un’offerta di borse e accessori tutti realizzati in pelle. Sul sito “lavora con noi” si legge: “Negli anni Settanta la gestione passò in mano ai figli della coppia che lanciarono la prima collezione di borse con il marchio Furla. La linea seguiva delle scelte stilistiche innovative, legate a lavorazioni raffinate e all’utilizzo di materie non comuni come la gomma e il nylon. Il successo fu enorme e mise la società sulla strada giusta per seguire le tendenze che vedevano una donna sempre più emancipata e indipendente”. Andando sulla pagina del sito dedicata alle offerte di lavoro troverete la posizioni aperte per cui candidarsi oltre alla possibilità di invio delle candidature spontanee. La pagina Career è in inglese.




Stipendio dipendenti Furla

Gli stipendi di Furla variano a seconda della posizione lavorativa occupata. Secondo le segnalazioni di 23 dipendenti di Furla effettuate su Glassdoor, gli stipendi da “Retail Operations Specialist” si aggirano intorno ai 43.00-62.000 euro l’anno. Per la posizione di “E-Commerce Specialist”, gli stipendi oscillano tra i 42.000 e i 45.000 euro l’anno, mentre per la posizione di “District Manager“, siamo intorno ai 54.000-58.000 euro all’anno. Lo stipendio base per una “Agse Director” può raggiungere una cifra di 3000 euro al mese.

Lavorare da Furla: Come inviare la candidatura

La raccolta delle candidature per lavorare in Furla presso le sedi del Gruppo viene effettuata attraverso la pagina aziendale presente sul social network professionale LinkedIn. La stessa è raggiungibile dal portale web dell’azienda, cliccando su ‘Corporate’ in fondo alla home page del sito e poi su ‘Lavora con noi’. Una volta visualizzata la pagina occorre selezionare la voce ‘Vedi offerte di lavoro’ e quindi cliccare su ‘Vedi tutte le offerte di lavoro’, per accedere all’elenco completo delle selezioni in corso. Cliccando su ciascun annuncio è possibile accedere alla relativa scheda, nella quale sono indicate le caratteristiche della posizione e i requisiti richiesti, e candidarsi online.

Recensioni e opinioni sul lavoro da Furla

Sul web si leggono per lo più recensioni positive in merito al lavoro da Furla. Un dipendente afferma: “Come ogni pv il focus è la vendita, l’azienda dà a disposizione al dipendente del materiale di studio/informativo per metterlo a conoscenza del loro pensiero di vendita: ovvero creare un buon rapporto con il cliente, lasciandogli un buon ricordo di te come dipendente e dell’azienda per cui lavori! E’ un’azienda che motiva molto il dipendente a far sempre meglio ed ha anche un buon livello di meritocrazia! Le buste paga sono sempre precise e puntuali, stipendio buono nella media! Regalano divise per lavorare, molto belle e con vasta scelta! L’unica cosa è che non ho ancora capito se è un’azienda che punta ad avere una squadra solida e ben formata, offrendo quindi anche indeterminati per chi se lo merita.. vedremo”.  Tuttavia, un altro utente assegna 3 stelle e scrive: “Ottima collaborazione tra enti aziendali, obiettivi chiari ed informazioni non sempre univoche.Qualche difficoltà nella gestione delle tre sedi (Bologna-Milano-Toscana) nella gestione del normale flusso lavorativo“.



LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Must Read

Cipralex: recensioni, conseguenze cerebrali, effetti collaterali, gocce

Le persone cercano anche il cipralex danneggia il cervello tvil cipralex danneggia il cervello e il cipralex danneggia il cervello filmil cipralex danneggia il cervello 2020 il...

Legge 104, in arrivo un aumento e gli arretrati: almeno 105 euro in più, chi può essere contento?

Gli sgravi della Legge 104 prevedono per i beneficiari aumenti e arretrati. Esaminiamo le specifiche di questa sorprendente eventualità. Determinare i requisiti per i titolari...

Azioni Exxonmobil: oggi, storico, previsioni 2022

Exxon Mobil Corporation è una compagnia impegnata nel settore energetico; il core business della società è l'esplorazione e la produzione di petrolio...

Umidità di risalita: quando si manifesta e come eliminarla definitivamente

L'umidità di risalita è un problema molto comune che ha come conseguenza quella di aggravare il degrado di un immobile molto rapidamente. Il fenomeno...

La versatilità delle strisce Led, ecco perché sceglierle

Le strisce Led rappresentano il miglior sistema di illuminazione più utilizzato negli ultimi anni presente in commercio, ideali per illuminare qualsiasi luogo, sia domestico,...