Please wait..

Totalip, a cosa serve? Prezzo, bugiardino, indicazioni, fa dimagrire

Totalip principio attivo: totalip 10 mg e totalip 20 mg

Totalip 20 (Lipitor) è un membro della classe di farmaci noti come statine. È usato per abbassare il colesterolo. Totalip inibisce l’enzima che determina il tasso situato nel tessuto epatico che produce mevalonato, una piccola molecola usata nella sintesi del colesterolo e altri derivati del mevalonato. Questo abbassa la quantità di colesterolo prodotto che a sua volta abbassa la quantità totale di colesterolo LDL. Totalip è un inibitore competitivo della HMG-CoA reduttasi.

Prevenzione della malattia cardiovascolare

Lipitor è un inibitore della HMG-CoA Reductase, noto anche come statina. Questa classe di trattamenti per il colesterolo alto è abbastanza nuova, e sembra funzionare bloccando un enzima epatico che genera colesterolo. Questo farmaco sembra essere il più efficace in questa classe di farmaci per abbassare i livelli malsani di colesterolo LDL (lipoproteine a bassa densità), in alcuni casi fino al 51%. Può essere virtualmente efficace come un’angioplastica nel trattamento della malattia coronarica stabile. Attualmente, questo farmaco è approvato per l’uso in pazienti con colesterolo alto (ipercolesterolemia) dovuto ad alti livelli di LDL, livelli di grasso elevati ereditari (disbetalipoproteinemia), colesterolo alto familiare, e per aumentare i livelli di HDL (lipoproteine ad alta densità) in pazienti con colesterolo alto e quelli con sia colesterolo alto che trigliceridi alti (dislipidemia mista). Altri usi accettati includono il trattamento delle coronarie stabili, la prevenzione della malattia coronarica, la prevenzione dell’intasamento degli stent (tubi) inseriti nelle coronarie dopo un intervento chirurgico, la prevenzione della perdita ossea nei diabetici di tipo due, la stabilizzazione dei livelli di lipidi che sono stati alterati dal trattamento con inibitori della proteasi. Questo trattamento dovrebbe essere considerato l’ultima risorsa. Il modo migliore per abbassare il colesterolo è attraverso un programma di dieta sana ed esercizio fisico, e questi dovrebbero essere mantenuti durante il trattamento con Lipitor.

Totalip 40, totalip effetti collaterali

L’aterosclerosi è un processo cronico e l’interruzione dei farmaci ipolipemizzanti durante la gravidanza dovrebbe avere poco impatto sul risultato della terapia a lungo termine dell’ipercolesterolemia primaria. Il colesterolo e altri prodotti della biosintesi del colesterolo sono componenti essenziali per lo sviluppo fetale (compresa la sintesi degli steroidi e delle membrane cellulari). Poiché gli inibitori della HMG-CoA reduttasi diminuiscono la sintesi del colesterolo e possibilmente la sintesi di altre sostanze biologicamente attive derivate dal colesterolo, essi possono causare danni al feto se somministrati a donne in gravidanza. Pertanto, gli inibitori della HMG-CoA reduttasi sono controindicati durante la gravidanza e nelle madri che allattano. L’ATORVASTATINA DEVE ESSERE SOMMINISTRATA A DONNE IN ETÀ FERTILE SOLO QUANDO È ALTAMENTE IMPROBABILE CHE TALI PAZIENTI CONCEPISCANO E SONO STATE INFORMATE DEI POTENZIALI RISCHI. Se la paziente rimane incinta mentre prende questo farmaco, la terapia deve essere interrotta e la paziente deve essere informata del potenziale pericolo per il feto.

Autore

Show More

Related Articles

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker