Nato dalla fusione di due tra le più grandi aziende del settore, Arcelor e la Mittal Steel Company (2006), ArcelorMittal S. A. si presenta come un colosso industriale mondiale e il più grande produttore nel settore dell’acciaio. Una produzione di circa il 10% dell’acciaio mondiale che la rende la più grande azienda siderurgica del mondo. Attivo anche nella fornitura per l’industria automobilistica, i settori delle costruzioni, degli elettrodomestici e degli imballaggi. È quotata presso le Borse di Parigi (MT), Amsterdam (MT), New York (MT), Bruxelles (MT), Lussemburgo (MT) e Madrid (MTS) e le sue azioni sono incluse in più di 120 indici borsistici, tra cui DJ STOXX 50, Euro Stoxx 50, CAC 40, AEX, FTSE Eurotop 100, MSCI Pan-Euro, DJ Stoxx 600, S&P Europe 500, Bloomberg World Index, IBEX 35 e NYSE Composite.

L’azienda ha una produzione che si aggira intorno ai 114 milioni di tonnellate complessive di acciaio ogni anno e il suo fatturato che supera i 51 miliardi di euro, permette alla compagnia di fornire ai proprietari utili netti per circa 1 miliardo e mezzo. Inoltre, per quanto riguarda la capitalizzazione di mercato, questa è pari a circa 26 miliardi di euro. Mentre nel 2018 i ricavi hanno superato i 76 miliardi (rispetto ai 68,67 del 2017), Ebitda di 10,26 miliardi (+22,1%) e utile netto di 5,14 miliardi (con un aumento del 12,7% rispetto ai 4,56 miliardi del 2017).

Status e trend

In rialzo per il leader mondiale dell’acciaio, con un guadagno dell’1,60% sui valori precedenti. Nella giornata dell’8 agosto si è registrata un’apertura a 24,06 Euro (sotto i massimi della seduta precedente), con rafforzamento delle quotazioni nel corso della sessione. Su base settimanale, il trend evidenzia un andamento più marcato rispetto alla trendline dell’Ibex 35 ovvero, una maggiore propensione all’acquisto da parte degli investitori verso la società mineraria rispetto all’indice. Per cui la tendenza di breve delle azioni ArcelorMittal è in rafforzamento con area di resistenza vista a 24,76, mentre il supporto più immediato si intravede a 23,63. Attesa una conferma al rialzo verso quota 25,89.

Innovazione, flusso di cassa e bilancio

ArcelorMittal è un affermato leader del settore Metals & Mining, con un’offerta unica su scala globale, diversità di prodotti e integrazione della supply chain, supportata da una continua innovazione e da un solido bilancio. Con una comprovata esperienza nella generazione costante di flusso di cassa libero, accesso a mercati a crescita più elevata e un impegno per la produzione di acciaio a basse emissioni di carbonio, ArcelorMittal è ben posizionata per fornire valore sostenibile a lungo termine agli stakeholder.

Proposta di investimento

  • Portafoglio globale unico che include l’accesso ai mercati in crescita
  • Leader tecnologico focalizzato sull’innovazione sostenibile di processi e prodotti
  • Piano d’azione per il miglioramento della redditività strutturale
  • Politica di allocazione del capitale concentrata su basi solide per migliorare i rendimenti degli azionisti

Portafoglio globale per l’accesso ai mercati

Con asset ben investiti e competitivi in termini di costi in ciascuno dei principali mercati di riferimento si presenta come leadership di mercato e più grande produttore di acciaio in Nord America, Europa e Brasile ed è anche il 5 ° più grande nella CSI con esposizione a mercati ad alta crescita come il Sud America e l’India.

Piano d’azione

La politica di allocazione del capitale si è posta l’obiettivo di migliorare i rendimenti degli azionisti. Anche il mantenimento di un bilancio solido rimane primario con ulteriori riduzioni dell’indebitamento. Dividendo di base progressivo con maggiori rendimenti per gli azionisti al raggiungimento dell’obiettivo di indebitamento netto di 7 miliardi di dollari. Oltre agli investimenti altamente selettivi e mirati a progetti ad alta crescita. Tra gli altri obiettivi prefissati dall’azienda fino al 2024 per migliorare strutturalmente l’EBITDA di $ 3 miliardi, con risparmi cumulativi di $ 2 miliardi di costi raggiunti fino ad oggi.

L’innovazione sostenibile di prodotti e processi

Parole chiave: ricerca e sviluppo. In prima linea nello sviluppo di nuove tecnologie per la produzione sostenibile di acciaio a basso tenore di carbonio per garantire che l’acciaio rimanga materiale di scelta per l’economia circolare e a basse emissioni di carbonio