Concorso Polizia di Stato: nuovo bando per 1188 allievi agenti

É stato indetto dal Ministero dell’Interno il nuovo concorso Polizia di Stato 2022 per 1188 allievi agenti. La selezione pubblica, infatti, è finalizzata al reclutamento di giovani civili diplomati, interessati a diventare allievi agenti della Polizia di Stato. La scadenza per presentare la domanda di ammissione è fissata il 3 novembre 2022.

Tutti gli interessati al concorso della Polizia di Stato 2022 per allievi agenti sono invitati a leggere con attenzione il bando di selezione, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale – 4a Serie speciale – Concorsi ed esami n. 79 del 04.10.2022 e sul sito della Polizia di Stato, sezione “Concorsi in atto”.

Requisiti e riserve

Ai candidati al concorso Polizia di Stato si richiede il possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana;
  • godimento dei diritti politici;
  • diploma di scuola secondaria di secondo grado o equivalente;
  • essere maggiorenni (18 anni) e non aver compiuto 26 anni di età. Questo limite è elevato, fino a un massimo di 3 anni, in relazione all’effettivo servizio militare prestato dai candidati;
  • possesso delle qualità di condotta previste dall’articolo 35, comma 6, del d.lgs n. 165/2001;
  • efficienza fisica e idoneità fisica, psichica ed attitudinale all’espletamento dei compiti connessi alla qualifica;
  • non essere stati espulsi o prosciolti, d’autorità o d’ufficio, da precedente arruolamento nelle Forze armate o Forze di polizia;
  • non essere stati destituiti, dispensati, dichiarati decaduti o licenziati dall’impiego presso una pubblica amministrazione;
  • assenza di condanne, anche definitiva per delitti non colposi, o di procedimenti penali per delitti non colposi per i quali sono sottoposti a misura cautelare personale; assenza procedimenti penali senza successivo annullamento della misura, assoluzione, proscioglimento o archiviazione anche con provvedimenti non definitivi.

Inoltre, il concorso opera la seguente riserva di posto:

  • n. 13 posti sono riservati a possessori dell’attestato di bilinguismo (lingua italiana e tedesca) di livello di competenza B2 del Quadro comune europeo di riferimento.

Domanda di ammissione al bando

La domanda di partecipazione al concorso deve essere compilata esclusivamente online utilizzando l’apposita procedura informatica entro e non oltre il 3 novembre 2022. La procedura informatica può essere avviata mediante i seguenti strumenti di autenticazione:

  • SPID – Sistema Pubblico di Identità Digitale;
  • “Entra con CIE”, sistema di identificazione digitale con l’impiego della carta di Identità Elettronica, rilasciata dal Comune di residenza.

Quindi, per candidarsi al concorso di allievo nella Polizia di Stato, è indispensabile possedere una casella di posta elettronica certificata (PEC) personale.

Ogni altro dettaglio, sulle modalità di presentazione della domanda di ammissione, è indicato nel bando.

Procedura selettiva

La procedura selettiva si espleterà attraverso il superamento delle seguenti prove d’esame:

  • prova scritta;
  • prove di efficienza fisica;
  • accertamenti dell’idoneità psico-fisica;
  • accertamento dell’idoneità attitudinale.

Prova scritta:

La prova scritta consisterà in un questionario con domande a risposta multipla, predisposto casualmente sulla base di una banca dati indicata almeno 20 giorni prima della prova stessa. La prova verterà sui seguenti argomenti:

  • cultura generale;
  • materie di cui all’articolo 13, comma 1, del decreto del Ministero dell’Interno 28 aprile 2005 n. 129;
  • accertamento di un sufficiente livello di conoscenza della lingua inglese;
  • accertamento della conoscenza delle apparecchiature e applicazioni informatiche più diffuse, in linea con gli standard europei.

Comunicazioni e sedi di lavoro

Per sostenere la prova d’esame scritta i candidati dovranno presentarsi nella sede, nel giorno e nell’ora indicati sulla Gazzetta Ufficiale serie concorsi ed esami del 25 novembre 2022 muniti di documento d’identità e di tessera sanitaria su supporto magnetico. Tutte le comunicazioni in merito alla procedura concorsuale saranno pubblicate sul sito ufficiale della Polizia di Stato.

Al termine del concorso, i candidati risultati idonei, saranno assegnati in sedi di servizio diverse dalla regione di origine, da quella di residenza e da quelle limitrofe. Mentre  i candidati vincitori dei posti riservati saranno assegnati ad uffici della Provincia autonoma di Bolzano.

Autore

Show More
Change privacy settings

Related Articles

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker