Please wait..

Quanto ha guadagnato Giuseppe Conte? Ecco lo stipendio dell’ex premier e cosa fa oggi

Una delle figure che resterà impressa nella memoria degli italiani quando la pandemia di coronavirus diventerà solo un brutto ricordo è senza dubbio Giuseppe Conte. Il Presidente del Consiglio è stato chiamato a gestire una delle situazioni più complicate e delicate del nostro Paese dal dopoguerra ad oggi.

Tra scelte condivisibili e altre discutibili, il premier Conte è stato sempre “sulla scena”, annunciando i provvedimenti contenuti nei vari dpcm con gli ormai celebri interventi televisivi.

L’apprezzamento per Conte era salito ai massimi livelli nei mesi della cosiddetta “prima ondata”, quando il Presidente del Consiglio diventava praticamente un’icona. Attualmente, il consenso nei confronti del numero uno del governo giallorosso non è più così elevato, e lo stesso Esecutivo guidato da Conte attraversa una fase tutt’altro che rosea, con i mal di pancia di Italia Viva e del Movimento 5 Stelle sul Mes.

Ma quanto guadagna Giuseppe Conte? Quali sono le cifre che riesce ad assicurarsi chi occupa la poltrona di Presidente del Consiglio?

Quanto guadagna Giuseppe Conte? Tutte le cifre 

Sebbene il ruolo di premier italiano sia uno degli incarichi istituzionali più pagati al mondo, tra questo stipendio e quello di altri Presidenti c’è comunque un margine piuttosto ampio. Al momento Giuseppe Conte, attuale capo del Governo, ha un guadagno netto di 80.000 euro all’anno, ovvero di circa 6.700 euro al mese.

Un reddito, quello di Giuseppe Conte, che è notevolmente cresciuto da quando l’avvocato civilista e professore è stato scelto per guidare l’esecutivo composto da Movimento 5 Stelle e Lega, in quell’esperienza “gialloverde” terminata nell’estate 2019. Nel successivo governo giallorosso, nato grazie all’intesa tra PD e M5S, Conte ha mantenuto il ruolo di premier.

Nella dichiarazione dei redditi del 2019, Giuseppe Conte dichiarava oltre un milione e 200.000 euro, una cifra decisamente superiore alle 380.000 euro dichiarate l’anno precedente e riferite al periodo d’imposta 2017, quando il 56enne di Volturara Appula non aveva ancora alcun ruolo politico.

Le dimissioni di Giuseppe Conte

Nel gennaio del 2021, dopo aver ottenuto la fiducia delle Camere, Giuseppe Conte ha annunciato le sue dimissioni da presidente del Consiglio. La crisi politica è ora nelle mani del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, che ha accettato le dimissioni ma con alcune riserve. Giuseppe Conte è un politico, avvocato e giurista italiano che ha ricoperto importanti ruoli nella Repubblica Italiana, tra cui due volte la presidenza del Consiglio dei ministri. Attualmente è il leader del Movimento 5 Stelle.

Autore

Show More

Related Articles

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker