Please wait..

Quali cani nascono senza coda: ecco alcune razze

In passato era comune la pratica di tagliare coda e orecchie ai cani per motivi estetici, ma si è poi scoperto che questa pratica non porta vantaggi e può causare danni alla salute del cane. Le orecchie e la coda svolgono un ruolo cruciale nella vita del cane, soprattutto per la comunicazione, visto che è proprio tramite queste parti del corpo che riescono a far capire  il proprio stato d’animo sia al proprietario che agli altri cani. Tuttavia, oltre che per questo aspetto, è giusto ricordare che il taglio delle orecchie e della coda può causare seri danni al cane, portando anche alla sua morte se tale pratica viene eseguita in modo errato.

Divieto di tagliare la coda e le orecchie al cane

Dal 2010, l’Italia ha vietato il taglio della coda e delle orecchie dei cani, così come altre pratiche, tra cui l’asportazione delle unghie, dei denti e delle corde vocali, a meno che non siano per motivi di salute dell’animale. Queste pratiche, se non strettamente necessari per fini terapeutici, sono considerate maltrattamento degli animali.

Quali cani nascono senza coda

Tuttavia, nonostante sia vietato tagliare la coda ai cani, esistono alcune razze che nascono senza di essa. Vediamo insieme quali sono queste razze e le loro caratteristiche distintive. Ci sono diverse razze che possono nascere senza coda (anure) o con una coda congenitamente corta (brachiure), tra cui:

Boston terrier

Questa razza, appartiene alla famiglia dei molossoidi, nasce come cane da combattimento. La pelliccia è morbida, lucida e corta. Nonostante questo, nel corso degli anni gli allevatori sono riusciti a rieducare questa razza, trasformandola in un cane da compagnia ideale per le famiglie grazie alla sua intelligenza. Il colore presenta striature nere e macchie bianche sparse. La sua struttura fisica è muscolosa e ha un aspetto “compatto”, accentuato dalla mascella caratteristica. La coda e il corpo appaiono corti, le orecchie a punta.

Pembroke Welsh Corgi

Il Pembroke Welsh Corgi è un cane diventato famoso per essere la razza preferita della regina Elisabetta. Attivo, socievole e vivace si distingue per la sua coda e zampe corte. Grazie alle sue dimensioni compatte, questo animale è perfetto per vivere in appartamento o in campagna. Non richiede troppo esercizio fisico e il suo pelo corto è facile da curare ma offre una buona protezione contro il freddo e l’umidità grazie al sottopelo folto.

 

 

Autore

Show More

Related Articles

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker