Quando costa cremare un cane

Quando si decide di accogliere un amico a quattro zampe, è importante ricordare che anche se la loro vita è più breve rispetto agli esseri umani, dobbiamo concentrare tutto il nostro amore e affetto verso di loro durante gli anni che passiamo insieme. Quindi, anche se nn è un penserò felice da fare, però è anche giusto sapere come comportarsi quando l’amico a quattro zampe non sarà più su questa terra. Non esiste la possibilità di organizzare ufficialmente un funerale per gli animali, ma ci sono ugualmente alcuni aspetti importanti per omaggiare un amico fedele.

Cosa bisogna fare quando un cane muore

Le cause che possono portare al decesso di un animale possono essere molteplici, da quelle naturali a quelle accidentali. In ogni caso, quando un animale perde la vita bisogna contattare il veterinario che provvederà a inviare la pratica all’anagrafe canina. Ma, una volta terminati gli aspetti burocratici ecco che arriva il momento di separarsi fisicamente dal proprio amico e qui entrano in gioco due possibilità:

  • lasciare il corpo dal veterinario e sarà lui a occuparsi dello smaltimento
  • contattare un’agenzia funebre e procedere con la cremazione dell’animale

Spesso la prima ipotesi è la più diffusa, e questo accade perchè non tutti hanno il coraggio di occuparsi di questo aspetto, ancora sconvolti dall’accaduto. Nel secondo caso, invece, vi è la possibilità di contattare agenzie specializzate che possono venire a ritirare le spoglie dell’animale oppure sarete voi a portargliele e si occuperanno di tutti gli aspetti, rispettando le normative vigenti. Al termine della cremazione, ai proprietari verrà rilasciata un’urna con la targhetta metallica identificativa del numero della cremazione.

Quanto costa cremare un cane

La cremazione di un animale costa in genere tra 50 e 60 euro. A questa cifra però bisogna poi aggiungere tutte le attività correlate, come l’acquisto dell’urna e il rilascio del certificato di morte. In totale si può arrivare a spendere anche più di 400 euro.

Show More

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker