Home Lifestyle Viaggio in India: ecco cosa c'è da sapere

Viaggio in India: ecco cosa c’è da sapere

Tra tutti i paesi del mondo, l’India è uno di quelli che ha da sempre affascinato di più i viaggiatori, soprattutto quelli occidentali. Si tratta di una nazione affascinante, piena di natura e antiche tradizioni, architettura stupenda, colori e sapori diversi da quelli ce conosciamo.

L’India però è anche una nazione molto vasta, e ogni zona ha una grande differenza dal punto di vista climatico. Prima di programmare le vacanze in India, quindi, è bene informarsi bene sulla zona che si vuole visitare, sul clima nei vari periodi dell’anno e sulle temperature che si possono avere, in modo da non arrivare impreparati.

Viaggio in India periodo migliore

Iniziamo facendo un discorso generale. Di media possiamo dire che il periodo migliore per i viaggi in India è quello che va da ottobre a marzo. In questi mesi, infatti, normalmente il clima è piuttosto stabile, e permette di visitare senza troppe difficoltà la maggior parte del paese. In India in questo periodo è inverno, ma le temperature del paese sono molto più miti di quelle che associamo al periodo. Vanno, infatti, dai 15 ai 30 gradi, non ci sono monsoni e le piogge sono molto scarse.

Al contrario, invece, da maggio a ottobre è proprio il periodo delle piogge e dei monsoni. Questo vuol dire che il rischio di alluvioni è molto alto, e viaggiare per il paese potrebbe diventare pericoloso. Fatta questa premessa, c’è da dire però che l‘India è davvero molto grande, e quindi il quadro generico è piuttosto relativo. Per avere un’idea, basti pensare che il paese è in sette regioni climatiche, ovvero quella dell’Himalaya, quella di Delhi, quella del Rajasthan, quella di Calcutta e quella di Goa. Diventa quindi fondamentale informarsi sul clima della zona che si vuole visitare, così da sapere quando è meglio partire.

Inoltre, vanno valutati molto bene anche i prezzi. L’inverno in India, infatti, è considerato alta stagione dato che è il periodo che attira più viaggiatori, e il costo delle strutture potrebbe essere molto più alto di quello proposto nei mesi estivi.

Viaggio in India consigli utili su quando andare

Per facilitare ulteriormente la vostra pianificazione di un viaggio in India, andiamo ad analizzare le diverse aree geografiche. Il periodo più adatto a visitare l’India del nord è l’inverno, in particolare da novembre fino a febbraio, quando le temperature medie si aggirano intorno ai 20 gradi. Questo è il clima perfetto per passeggiare in città come Delhi, la perla del Nord. Attenzione però a portare qualcosa di pesante: la notte le temperature scendono in picchiata, anche al di sotto dei 10 gradi.

Il periodo compreso tra ottobre e marzo, invece, è perfetto per visitare la grande regione del Rajasthan. Se vi concentrate nella zona occidentale troverete temperature più fredde, mentre l’area orientale è più tropicale, con aria più calda e piogge torrenziali frequenti. Spostiamoci ora nell’India del Sud: qui le temperature sono alte durante i mesi che vanno da ottobre a maggio, che sono quindi i migliori per viaggiare in queste zone. L’estate, al contrario, sono molto frequenti le piogge e gli alluvioni, e spostarsi è molto più difficile. Questo vale anche per la zona di Kerala, la più famosa area del sud e anche la più calda, dove le temperature in inverno non scendono mai sotto i 20 gradi.

 



LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Must Read

Cipralex: recensioni, conseguenze cerebrali, effetti collaterali, gocce

Le persone cercano anche il cipralex danneggia il cervello tvil cipralex danneggia il cervello e il cipralex danneggia il cervello filmil cipralex danneggia il cervello 2020 il...

Legge 104, in arrivo un aumento e gli arretrati: almeno 105 euro in più, chi può essere contento?

Gli sgravi della Legge 104 prevedono per i beneficiari aumenti e arretrati. Esaminiamo le specifiche di questa sorprendente eventualità. Determinare i requisiti per i titolari...

Azioni Exxonmobil: oggi, storico, previsioni 2022

Exxon Mobil Corporation è una compagnia impegnata nel settore energetico; il core business della società è l'esplorazione e la produzione di petrolio...

Umidità di risalita: quando si manifesta e come eliminarla definitivamente

L'umidità di risalita è un problema molto comune che ha come conseguenza quella di aggravare il degrado di un immobile molto rapidamente. Il fenomeno...

La versatilità delle strisce Led, ecco perché sceglierle

Le strisce Led rappresentano il miglior sistema di illuminazione più utilizzato negli ultimi anni presente in commercio, ideali per illuminare qualsiasi luogo, sia domestico,...