La Ferrari ha scelto di rinnovarsi per la prossima stagione affidando una delle due vetture che parteciperanno al campionato di Formula 1 2021 ad uno dei piloti più apprezzati nel panorama automobilistico.

Parliamo di Carlos Sainz, il cui ingaggio è stato ufficializzato dalla casa di Maranello già lo scorso maggio. Sainz, 26 anni, ha esordito in Formula 1 con la Toro Rosso, per poi passare alla Renault. Nelle ultime due stagioni è stato al volante della McLaren, riuscendo ad arrivare secondo nel Gran Premio d’Italia di quest’anno e concludendo sesto in classifica generale.

Buone le prestazioni di Sainz in questo 2020, con un quarto posto e quattro arrivi in quinta posizione, che gli hanno permesso di raccogliere complessivamente 105 punti. Anche per questo la Ferrari si aspetta che il pilota di Madrid possa compiere il definitivo salto di qualità alla guida della Rossa lasciata libera da Sebastian Vettel, che ha lasciato il Cavallino dopo sei stagioni.

Sainz affiancherà Charles Leclerc, che ha già mostrato di avere tutte le carte in regola per competere per il titolo se solo la Ferrari riuscisse a realizzare una vettura di alto livello. La concorrenza è sempre molto agguerrita, a cominciare dalla strabiliante Mercedes, ma i tifosi ferraristi vogliono provare a sognare.

Quanto guadagna Carlos Sainz con la Ferrari? A quanto ammonta lo stipendio del nuovo pilota di Maranello?

Quanto guadagna Carlos Sainz in Ferrari? Tutte le cifre 

Alla guida della McLaren, Carlos Sainz percepiva uno stipendio pari a circa 4,5 milioni di euro netti. Alla Ferrari lo stipendio del pilota nato a Madrid sarà più alto, dato che lo spagnolo arriverà a guadagnare 7 milioni di euro netti a stagione.

Una cifra senz’altro importante, che testimonia come dalle parti di Maranello credano fortemente nelle potenzialità di Sainz. Lo stipendio resta comunque inferiore a quello di Leclerc, che guadagna 9 milioni di euro a stagione.