Home Sport Stretching a casa: ecco come farlo in modo corretto

Stretching a casa: ecco come farlo in modo corretto

Tra le attività sportive che si possono svolgere comodamente da casa, lo stretching è sicuramente una delle più gettonate. Si tratta di una serie di esercizi che prevedono l’allungamento muscolare, e può essere di due tipo. Lo stretching dinamico intende allungare il muscolo con movimenti di velocità variabile, lo stretching statico invece vuole sviluppare l’equilibrio, allenando il muscolo a mantenere la stessa posizione per un certo periodo di tempo.

Lo stretching a casa va bene come attività indipendente, oppure è un perfetto modo di terminare allenamenti di fitness più intensi. Inoltre, è adatto a tutte le età e a tutte le condizioni fisiche, perchè è un tipo di esercizio delicato e tranquillo, per cui bisogna prendersi del tempo. In particolare, lo stretching statico è un ottimo modo di rilassare anche la mente, perché è un allenamento meno intensivo e più semplice. Lo stretching dinamico, invece, è più adatto a chi ha un fisico più allenato, dato che prevede una serie di movimenti più veloci.

Come fare stretching: l’importanza della respirazione

Prima di cercare i vari tipo di esercizi stretching da svolgere, è bene sapere qualcosa in più sulla respirazione, che è uno degli elementi principali di questo tipo di allenamento. Durante l’attività, infatti, la respirazione è fondamentale e deve accompagnare i movimenti come parte dell’esercizio. Normalmente, la muscolatura si rilassa quando si espira, e si contrae quando si inspira. Bisogna imparare, quindi, a coordinare respirazione e movimenti, in modo da ottenere il migliori risultato possibile. Ogni esercizio è diverso, ma in generale si può stabilire che quando il movimento è in atto si va a espirare, mentre si inspira quando il muscolo è in fase di riposo.

Esempi di esercizi stretching da fare a casa

La rete, in particolare YouTube, è piena di video con esercizi di stretching da svolgere a casa: basta scegliere quello che ci ispira di più e farsi guidare nell’allenamento. Esistono, però, anche una serie di movimenti di base, semplici e alla portata di tutti, per iniziare a prendere confidenza con lo stretching.

Uno degli esercizi più comuni, per esempio, prevede di sedersi sul pavimento, unire le piante dei piedi e afferrarle con le mani. Le gambe, in questo modo, assumono una posizione che permette un efficace allungamento muscolare. Un altro esercizio molto comune, perfetto per lavorare i muscoli lombari e addominali, prevede di sdraiarsi in posizione supina, allargare le braccia e mantenere i palmi a terra. A questo punto si piegano e uniscono le gambe, e si lasciano cadere da un lato, mentre la testa si sposta in quello opposto. Bisogna mantenere la posizione circa 30 secondi, e poi ripetere il movimento nel senso opposto.

Se avete bisogno di allungare gli estensori dell’anca, provate questo movimento: in posizione eretta, portate avanti una gamba e piegatela, facendole sostenere il peso de corpo. La gamba posteriore, invece, va leggermente piegata fino a sollevare il tallone da terra. Mantenere la posizione e poi ripetere dalla parte opposta. Ottimo per allungare i muscoli della coscia, invece, questo esercizio che parte stando seduti a terra. Mettete una gamba davanti e l’altra piegata indietro, in modo che il piede si appoggi alla coscia della gamba tesa. A questo punto, afferrate il piede o il ginocchio, mantenete la posizione, e poi ripetete al contrario.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Must Read

John e Marilyn, la fragilità degli dei. Il nuovo romanzo di Giovanni Menicocci

John e Marilyn Monroe. Una delle storie d'amore e passione che hanno segnato un'epoca. Nella realtà, nel cinema. Nei libri di storia. E cosa...

Ricette con i lupini: le migliori da realizzare

I lupini gialli sono uno snack delizioso e molto diffuso. Ma lo sapevate che i lupini si prestano anche a una serie di ricette...

Mostra su Walt Disney a Milano, fino al 25 luglio 2021

Disney. L’arte di raccontare storie senza tempo Fino al 25 luglio 2021 presso il MUDEC di Milano potrete visitare la mostra tutta dedicata al genio...

Visita alla Chiesa di Santa Rita a Cremona, 6 marzo 2021

Visita guidata alla Chiesa di Santa Rita Il 6 marzo 2021 non perdete la visita guidata alla Chiesa di Santa Rita a Cremona, da sempre...

Visita a Palazzo Carpani Beauharnais a Pusiano, 28 febbraio 2021

Visita guidata a Palazzo Carpani Beauharnais Domenica 28 febbraio 2021, non perdete la visita guidata a Palazzo Carpani Beauharnais, organizzata dall'organizzazione turistica Villago. Il percorso...