Home Animali Cane che si morde la coda è solo un modo di dire?...

Cane che si morde la coda è solo un modo di dire? Significato, effetti

Perchè il cane si morde la coda

Dato che i cani non possono parlare, non possono renderci chiari i loro bisogni o desideri in modo semplice o comprensibile. È facile sentirsi frustrati quando i nostri cani si impegnano in comportamenti che sono ripetitivi, preoccupanti o distruttivi. Tutti noi proviamo un certo grado di piacere, d’altra parte, quando vediamo un cane che si rincorre la coda. Quando un occasionale inseguimento della coda si trasforma in un’abitudine, però, e quando questa abitudine finisce con il mordere o masticare la coda, può segnalare una serie di potenziali problemi.

Perchè i cani si mordono la coda

Ciò che è ancora più preoccupante è l’enorme quantità di persone che non solo chiedono: “Perché il mio cane continua a mordersi la coda e a piagnucolare?”, ma terminano la domanda con “senza motivo? Solo perché non possiamo isolare immediatamente la fonte dello strano comportamento non significa che sia senza scopo o senza fondamento. I comportamenti canini ossessivi o compulsivi, come inseguire e rosicchiare la coda, hanno sempre una causa di fondo.

Coda del cane problemi: cause

Le cause più comuni di mordere la coda e masticare la coda o che il cane si morde le zampe sono:
Parassiti: pulci, zecche o vermi
Allergie ambientali e della pelle
Punti caldi e altre infezioni secondarie
Stress, noia o isolamento
Lesioni
Ghiandole anali danneggiate
Diamo un’occhiata più da vicino a ciascuno di questi problemi qui sotto.

1. Infestazioni parassitarie
Pulci e zecche sono afflizioni stagionali abbastanza comuni per i cani. Tutti abbiamo visto un cane grattarsi in un punto del corpo dove le pulci rimbalzano o una zecca si è attaccata. Con collari medicati, bagni regolari e prescrizioni, questi parassiti sono abbastanza facili da trattare. Nello stesso modo in cui gli esseri umani sono allergici alla saliva di cani o gatti, così anche alcuni cani sono allergici, non alla presenza di zecche e pulci, ma alla saliva nei loro morsi.

Un cane con un’allergia alle pulci non diagnosticata può mordere ripetutamente nel luogo della reazione allergica fino a rompere la propria pelle per trovare sollievo. Le tenie possono anche causare un tale disagio fisico nella zona circostante l’ano che un cane si sente costretto a rosicchiare la base della sua coda. Alla fine, è il dolore che si sta causando con la masticazione costante che la porta a lamentarsi.

Perchè il cane morde coda: Allergie

L’infiammazione della pelle, o dermatite, causata da pulci e zecche non è l’unica allergia che può portare un cane a masticarsi la coda. Le allergie ambientali – qualsiasi cosa, dal polline all’esterno ai prodotti chimici domestici all’interno – possono dare origine a reazioni allergiche. Se la fonte dell’allergia del tuo cane è l’acaro, la muffa o il contatto con altri animali, le reazioni sono più gravi nei primi anni del cane, tra i 3 mesi e i 6 anni.

Il primo istinto di un essere umano di fronte a un’allergia cutanea è quello di grattarsi, ed è lo stesso per un cane. È interessante notare che cercare di trattare un’allergia può portare alla scoperta di un’altra. Se il tuo cane ha la pelle sensibile, anche qualcosa di semplice come gli shampoo o i saponi che usi per fargli il bagno può provocare una risposta allergica.

Il mio cane si morde la coda: punti caldi

Un punto caldo è un’area del corpo del cane in cui il grattarsi o il masticare ripetutamente porta alla creazione di una ferita aperta. Il calore e l’umidità sono le condizioni ottimali per la formazione dei punti caldi. Se un batterio vagante trova la sua strada verso il sito prima che sia adeguatamente trattato, il risultato tipico è un’infezione secondaria. Riconosci un punto caldo dalla presenza di sangue, pus e peli aggrovigliati.

Se il tuo cucciolo o cane si sta mordendo alla base della coda così frequentemente da far uscire il sangue, allora le infezioni secondarie non sono la causa principale del suo problema, ma solo un altro sintomo. Un veterinario può aiutarvi a determinare se la vera ragione ha a che fare con l’igiene, l’alimentazione o un altro fattore.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Must Read

Alessandro Rossi: chi è, Francesca Cipriani, lavoro, età, ingresso Gf Vip

Alessandro Rossi è un imprenditore edile, di 30 anni, che lavora per molti personaggi famosi. In realtà, però, la sua popolarità è legata alla sua...

Crisi retail e come combatterla

A raccontare della crisi che sta intaccando il settore retail e come combatterla è Massimo Perin, titolare di Equipe Project. È ormai evidente come questo...

Materassi di qualità in offerta: cosa può esserci di meglio?

Scegliere un buon materasso è il regalo più bello che possiamo fare alla nostra schiena e al nostro collo, oltre che alla nostra salute...

Cane Lingua Blu, che razza è? Prezzo, allevamenti, carattere, alimentazione

Cane ciao ciao: chow chow cucciolo Il cane chow chow è una delle razze di cani cinesi più antiche ed è per questo difficile risalire...

Prurito acquagenico, come si manifesta? Sintomi, cure, abbronzatura, linfome

Allergia all'acqua: prurito dopo doccia Il prurito dopo la doccia acquagenico è un disturbo, riconosciuto per la prima volta negli anni ottanta, che consiste nel...