Apple potrebbe presto rilasciare un nuovo set di computer Mac basati sulla prossima generazione del suo chip nostrano. Secondo Bloomberg Mark Gurman, il gigante della tecnologia ha avviato la sperimentazione diffusa di almeno nove modelli di Mac con quattro diversi chip M2, il che suggerisce che Apple si sta preparando per lanciarli. Anche se non dovrebbe essere di dominio pubblico, Apple ha testato le macchine utilizzando app di terze parti dall’App Store e i registri degli sviluppatori di tali applicazioni ci danno un’idea di cosa aspettarci dal prossimo lotto di computer dell’azienda.

Secondo quanto riferito, uno dei dispositivi in ​​fase di test è un MacBook Air con un chip M2) che ha otto core CPU e 10 core per la grafica, rispetto agli otto del modello attuale. Rapporti precedenti suggeriscono che il prossimo MacBook Air presenterà un’importante riprogettazione, che potrebbe includere un telaio più sottile, più porte e la ricarica MagSafe. Apparentemente Apple sta anche testando un paio di Mac mini alimentati da un chip M2 e un M2 Pro, nonché un MacBook Pro M2 entry-level con le stesse specifiche del suddetto MacBook Air.

Apple ha appena rilasciato i suoi MacBook Pro da 14 e 16 pollici a ottobre, ma Gurman afferma che l’azienda ha iniziato a testare nuovi laptop da 14 e 16 pollici con 64 GB di memoria alimentati da M2 Chip Pro e M2 Max. Apparentemente l’M2 Max ha 12 core CPU e 38 core grafici, rispetto ai 10 e 32 dei modelli attuali. Infine, c’è il nuovo Mac Pro che, secondo quanto riferito, sarà alimentato dal successore di M1 Ultra. L’M1 Ultra, lanciato di recente, è il chip più robusto di Apple e attualmente alimenta il Mac Studio. Gurman avverte che non ci sono garanzie che la società rilascerà tutti i modelli che sta attualmente testando. Detto questo, crede che i nuovi MacBook Air e Mac mini, così come il nuovo MacBook Pro entry-level, verranno rilasciati quest’anno.

Tutti i prodotti consigliati da Engadget sono selezionati dalla nostra redazione, indipendente dalla nostra casa madre. Alcune delle nostre storie includono link di affiliazione. Se acquisti qualcosa tramite uno di questi link, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione.