Please wait..

Genovese di mare: ingredienti e preparazione

Come si fa la genovese di mare, variante di quella tradizionale

La genovese di mare è un’alternativa, una variante alla classica genovese napoletana. Tutti amiamo il tipico piatto napoletano, ma questo non  esclude che siano possibile delle variante altrettanto gustose e forse anche più sfiziose. In linea con la preparazione tradizionale, le cipolle cotte a puntino si fondono con il sapore marino, regalando un piatto dai toni unici.

Genovese di mare: ingredienti

Per iniziare, affidatevi al vostro pescivendolo per procurare i migliori frutti di mare, essenziali per questa ricetta.

Una volta trovato il vostro pescivendolo di fiducia, dovrete chiedere i seguenti ingredienti:

  • 320 grammi di paccheri,
  • 800 grammi di cipolle ramate,
  • 500 grammi di cozze,
  • 500 grammi di vongole,
  • 150 grammi di gamberetti,
  • 1 carota,
  • 1 costa di sedano,
  • 200ml di brodo e olio d’oliva extravergine.

Genovese di mare: preparazione

Iniziate tritando finemente le verdure e rosolandole con l’olio, aggiungendo brodo caldo a intervalli per una cottura lenta e cremosa.

Mentre le cipolle prendono sapore, potete iniziare a preparare il pesce, la parte più delicata. Innanzitutto mettete il tutto a mollo in acqua per eliminare i residui di sabbia che possono essere presenti nei molluschi.

Successivamente trasferite tutto il pesce in un padella, facendolo cuocere senza altri ingredienti e mantenendo il liquido che ne uscirà, questo darà un gusto molto più intenso al piatto.

Ora è il momento di aggiungere i paccheri e la crema di cipolle. Fate mantecare tutto per un po’ di minuti, assicurandovi che gli ingredienti si mescolino in una crema perfetta. Alla fine servite caldo e fumante, lasciando senza fiato i vostri invitati.

Autore

Show More

Related Articles

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker