Ormai è chiaro a tutti: passare più tempo in casa ha fatto sì che molti ripensassero gli spazi abitativi. Questo non è legato solamente alla necessità di conciliare la vita in famiglia con le attività di smart working, oppure con i bisogni legate all’istruzione dei più giovani. Trascorrere più tempo tra le mura domestiche, infatti, ha innescato una ricerca di comfort e rinnovamento generale. Ecco perché anche il bagno è tornato a occupare un ruolo importante, come dimostrano le tendenze di quest’anno.  Gli elementi fondamentali del bagno tornano ad acquisire importanza, ma basta affidarsi all’esperienza di un idraulico economico a Milano per valutare quali siano le soluzioni ideali per ogni situazione. Un professionista del settore conosce non solo i prodotti migliori, ma è anche in grado di formulare un preventivo che possa corrispondere alle esigenze del cliente sia a livello estetico, sia per quanto riguarda il costo finale.

Si conferma la passione per i dettagli vintage, ma con un tocco contemporaneo

La moda, si sa, è caratterizzata dall’eterno ritorno di quei dettagli che hanno avuto la capacità di diventare iconici. Si tratta di una caratteristica evidente anche per quanto riguarda l’arredamento d’interni. Ecco perché, tra le proposte di quest’anno, non mancano rubinetti e lavabi che richiamano, in chiave contemporanea e minimalista, le linee degli anni ’50, espressione di eleganza senza tempo. Questi dettagli sposano così le nuove tecnologie, che vedono ancora protagonisti gli elementi sospesi o dalle forme particolari, sia per i lavabo che rispetto ai sanitari. Per i rivestimenti e le piastrelle, il richiamo alle geometrie o alle maioliche smaltate è evidente ed imprescindibile. Tornano i mosaici, espressione di gusto e raffinatezza. Il grigio rimane il protagonista assoluto di diverse proposte, al quale si affiancano ceramiche non solo bianche, ma anche nei colori come il verde bosco e con finiture opache. La rubinetteria è proposta sia nelle classiche tonalità cromate, sia in bianco o nero.

I nuovi colori e gli accessori di tendenza, dalle linee in stile minimal

Per quanto riguarda il bagno, la scelta del colore principale negli ultimi anni si è focalizzata verso toni chiari e rilassanti, come i colori pastello. Tra le nuances con cui ultimamente i designer amano giocare, portandolo in ogni campo della quotidianità, si trova il rosa, che nel 2021 viene proposto anche per la stanza dedicata all’igiene personale. Si tratta di un tipo di colore che non viene più relegato alla sfera femminile, motivo per cui se ne sta riscoprendo non solo il fascino, ma anche la versatilità e la capacità di apportare stile ed eleganza agli ambienti familiari. Questo vale soprattutto per le tonalità cipria, o rosa antico, che richiamano le tinte naturali e ben si sposano con il calore del rame e dell’oro rosa. Le tendenze per quanto riguarda i mobili bagno e l’arredamento si confermano per le linee essenziali e la praticità nell’utilizzo. I fronzoli sono aboliti a favore di una decorazione minimalista, che predilige i punti di luce e i richiami alla natura, meglio se con piante sempreverdi