L’apparecchio per il palato, o espansore palatale serve per permettere di allargare gradualmente il palato nei pazienti che dalla nascita hanno questo problema. Il palato stretto è una situazione che dev’essere corretta quanto prima, già da bambini, per favorire la nascita dei denti in modo corretto con un espansore palato bambini.

Quindi l’apparecchio per allargare il palato si usa soprattutto con i pazienti più piccoli, ma in alcuni casi è usato anche in età adulta.

Quando mettere l’espansore palatale per bambini

In generale, gli apparecchi per allargare il palato come l’espansore palato bambini sono un dispositivo medico, e sono molto diffusi e consigliati nei bambini con problemi legati al palato stretto.

Questi possono manifestarsi in tanti modi diversi. Ad esempio sono la conseguenza di una deglutizione sbagliata in tenera età, dell’uso prolungato del ciuccio, o dell’abitudine di succhiarsi il pollice oppure ancora sono legati ad una difficoltà a respirare con il naso e a usare la bocca.

Quando quest’osso quindi non si sviluppa come dovrebbe, il palato del bambino tende a non allargarsi. Per allargare il palato si rende necessario un espansore del palato che si installa con una vite centrale che dev’essere regolarmente ruotata. Questa vite farà pressione sul palato in maniera delicata fino ad allargare l’osso.

È il dentista a decidere l’entità del giro e la frequenza con cui la vite dovrà essere girata. Di solito l’apparecchio al palato dev’essere tenuto per almeno 15 giorni fino a diversi mesi .

Espansore palato stretto conseguenze

Gli espansori sono apparecchi installati sui denti, di conseguenza possono provocare qualche fastidio e qualche dolore.

Ciò che provoca un fastidio momentaneo è il giro della vite centrale che viene effettuato quotidianamente. Infatti questo movimento permette all’espansore rapido di muoversi allargando l’osso.

Nulla di tutto ciò provoca dolori insopportabili. I fastidi sono tendenzialmente iniziali e una volta che il bambino si sarà abituato, dopo pochi giorni, non avrà più alcun problema. I primi risultati sono visibili già dopo poche settimane, ma l’uso dell’apparecchio denti bambini per allargare palato prevede qualche mese di utilizzo.

Quindi, portare questo tipo di espansore non provoca dolore, solo qualche leggero fastidio iniziale. Ma i benefici legati alla sua efficacia sono molti.

Apparecchio espansore palatale mobile

L’apparecchio palato stretto può anche essere mobile, oltre quello fisso di cui abbiamo sin qui parlato. Nei bambini infatti questo tipo di espansore è preferibile. Le motivazioni stanno nel fatto che i bambini hanno delle ossa molto malleabili e che un apparecchio di questo tipo avrebbe lo stesso risultato efficace di quello fisso.

L’espansore palatale costo varia a seconda del tipo di terapia che il dentista ritiene opportuna. Il costo ovviamente può variare in base alle problematiche del bambino e al tempo necessario per risolverle. Solitamente un intervento del genere richiede un costo di minimo 2000 euro che può anche aumentare.

È possibile, in ogni studio dentistico, affrontare una visita per avere un parere specialistico di tutta la situazione, della durata della terapia necessaria e del preventivo con i relativi costi.

Non bisogna mai sottovalutare la salute dei nostri denti. Da fastidi legati alla struttura della nostra bocca ne potrebbero derivare serie conseguenze, in alcuni casi irreparabili. Intervenire subito è il modo migliore per risolvere la situazione da piccoli senza troppo dolore.