Le azioni Saras potrebbero essere un buon investimento in questo periodo.

Il titolo è quotato alla Borsa di Milano, nell’indice All Share ed ha una capitalizzazione di poco superiore al miliardo di euro.

Saras SpA, è una società italiana attiva nel settore energetico, principalmente nella gestione di impianti di raffinazione europei.

Saras opera attraverso vari segmenti, che si occupano della raffinazione del petrolio, della commercializzazione dei prodotti derivati sia alle compagnie petrolifere che a clienti terzi.

Si occupa anche della produzione di energia elettrica, compresa quella derivata da fonti rinnovabili come l’eolico, ed infine investe, ricerca ed innova nella tutela dell’ambiente e nel risparmio energetico.

Saras quotazione in tempo reale

Nella seduta odierna a Piazza Affari, il titolo Saras è quotato a 1,16 euro, in progresso dell’1,13% rispetto alla precedente chiusura (azione Saras).

L’asset è reduce dal proprio annus mirabilis, con la quotazione che ha sovraperformato il settore ed ha guadagnato il 107%, nonostante l’ultimo trimestre che ha fatto registrare una leggera frenata.

Nel corso delle 52 settimane, il titolo ha toccato il proprio minimo a 0,4 euro, raggiungendo il prezzo massimo a 1,5 (Saras borsa).

Nell’ultimo periodo, gli analisti hanno disegnato uno scenario tecnico impostato al ribasso, soprattutto nel medio termine.

Occorrerà, invece, attendere le prossime sedute per capire se la buona performance di oggi sia dovuta ad una correzione momentanea di sistema oppure possa rappresentare un breakout rialzista.

Per avere indicazioni più affidabili in tal senso, occorrerà attendere che il trend sia ben definito.

Previsioni quotazione Saras

Come detto, al momento le previsioni sul titolo sono impostate in senso ribassista, ma non si possono escludere ulteriori correzioni in senso opposto.

Per chi volesse aprire nuove posizioni, si segnala la prima area di resistenza a 1,24 euro, mentre il sostegno più immediato è individuato a 1,13 (Saras quotazioni).

Il prezzo tendente al ribasso nel medio termine potrebbe suggerire operazioni short, e lo stesso suggerimento gli esperti lo rivolgono a coloro i quali hanno già il titolo in portafoglio.

Naturalmente, è necessario valutare ancora con attenzione gli elementi esogeni dei mercati che possono mettere pressione agli investitori.

Finché la situazione di incertezza permarrà, gli analisti rivolgono l’invito a considerare con attenzione le nuove operazioni, e a seguire l’andamento delle notizie macroeconomiche.

Ultime notizie Saras

Notizie interessanti per le future quotazioni Saras, se si intende investire con strategia buy and hold.

BofA ha confermato la visione positiva sulle prospettive di crescita del titolo, confermando la raccomandazione Buy.

Il cosensus sull’asset fissa un nuovo target price fissato a 2,15 (Saras azioni), visione che premia Saras come una delle società più allettanti del settore.

Le attuali strategie di medio termine prevedono una buy area a 0,8 con target 1 e stop a 0,7, e un buy up a 1,1 con stop a 1, puntando l’obiettivo di 1,3 euro.

Focus, dunque, su questo asset da tenere d’occhio perché potrebbe rappresentare un ottimo investimento con buoni margini e poche oscillazioni già nel 2023.

Anche in questo caso, per il buon esito delle strategie, gli esperti suggeriscono di integrare l’analisi tecnica Saras con quella politica ed economica