Home Food Wine pairing secondo 11 chef: le ricette perfette da abbinare ai...

Wine pairing secondo 11 chef: le ricette perfette da abbinare ai bianchi di punta di Cantina Valle Isarco

Se anche per la Pasqua 2021 non sarà possibile viaggiare od organizzare la classica gita fuori porta di Pasquetta, di certo si potrà viaggiare con la fantasia o almeno con le pietanze sulle nostre tavole. Per questo Cantina Valle Isarco ha pensato di proporre per questa primavera un viaggio enogastronomico nell’Italia dei sapori con il progetto #Chef4CantinaValleIsarco, a partire dai suoi due vini portabandiera, il Sylvaner e il Kerner della linea Aristos, considerati la massima espressione del territorio estremo in cui vengono coltivati, la Valle Isarco per l’appunto, ovvero la zona vitivinicola più a nord d’Italia. Ma i vini della cantina altoatesina sono solo la prima tappa di questo tour sensoriale. Dal Trentino alla Sicilia, sono 11 gli chef di talento da tutta la penisola che hanno risposto alla chiamata di Cantina Valle Isarco con le loro ricette in abbinamento al Sylvaner e al Kerner Aristos. Ciascuno di loro ha infatti proposto una ricetta da accompagnare a ognuno dei due vini, reinterpretando preparazioni tipiche della loro regione o realizzandone di nuove con gli ingredienti del territorio d’origine, per una totale di 22 ricette da condividere a tavola e anche sui social. Questa speciale unione d’intenti e le creazioni che ne sono derivate infatti saranno raccontati anche sui canali social e proprio lì, i più volenterosi e intraprendenti che vorranno cimentarsi con le preparazioni proposte dagli chef potranno condividere i propri risultati con gli autori dei piatti, utilizzando l’hashtag #Chef4CantinaValleIsarco.

Gli chef ai fornelli

Per questo particolare tour enogastronomico, si sono messi ai fornelli Eleonora Andriolo (Acchiappagusto – Emozioni dei sapori, Arcugnano), Marc Bernardi (Piz Seteur, Val Gardena), Giuseppe Causarano (Votavota, Marina di Ragusa), Luigi Coppola (Casa Coloni, Paestum), Andrea De Carli e Marco Cozza, Riccardo Escalante (Flora ristorante, Busto Arsizio), Gian Michele Galliano (Euthalia, Vicoforte), Pierluigi Gallo (Giulia Restaurant, Roma), Mirko Gatti (Radici Restaurant, San Fermo della Battaglia), Alessandro Raimondi (Moja, Rovereto).




SYLVANER E KERNER ARISTOS

Acquistabili comodamente online dall’e-shop della cantina all’indirizzo www.cantinavalleisarco.it, i due vini il Sylvaner e il Kerner Aristos protagonisti del progetto #Chef4CantinaValleIsarco rappresentano la massima espressione delle loro tipicità varietali e vengono prodotti con le uve dei vigneti più pregiati della Valle.

Di un bel giallo verdognolo tendente al giallo chiaro, il Sylvaner Aristos al naso spazia tra aromi di pesca e di mela verde, che volgono con eleganza verso gradevoli note minerali. In bocca è robusto e vivace, con un finale incredibilmente fresco e persistente. Indicato in abbinamento con antipasti e piatti della cucina marinara, è perfetto insieme alle carni bianche, agli asparagi o come aperitivo.

Insignito del “Best in show” dai Decanter Award per l’annata 2018 e iscritto tra i 50 migliori vini del modo, il Kerner Aristos invece nel bicchiere spicca per il suo colore giallo verdognolo tendente al paglierino. All’olfatto presenta un frutto delicato e un carattere gradevolmente aromatico, che si sviluppa con grande eleganza su note di pesca. Al palato è secco e pieno, con una struttura vivace e un intrigante finale di noce moscata. Molto versatile nell’accostamento con il cibo, questo vino si abbina meravigliosamente ad antipasti leggeri, speck e piatti a base di uova e funghi. Non disdegna inoltre portate a base di pesce d’acqua dolce e frutti di mare o i risotti alle erbe.



LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Must Read

Covid 19: sarà riconosciuto come malattia professionale per i sanitari

Arriva finalmente una decisione che in molti aspettavano da tempo; la commissione UE ha stabilito che il Covid 19 è una malattia professionale per...

Come fai a vedere chi ti segue su Facebook, anche se non è tuo amico

Da diversi anni Facebook ha implementato un meccanismo attraverso il quale qualcuno può seguirti, vedere i tuoi post pubblici, mettere mi piace o...